il gruppo siciliano della musica etnica gli amici del gruppo musicale siciliano la nuova musica etnica della sicila gli eventi della banda  Malanova contatti con Malanova Home Page del gruppo siciliano di musica etnica Malanova


KATABBA dal cd SANTULUBBIRANTI

Katàbba

Katàbba (English Version)

La saga dell'arrivo di Ruggero d'Altavilla in Sicilia è stata raccontata in mille modi diversi… da cantastorie, pupari, pittori …. Particolare è il modo con il quale, ancora oggi, gli abitanti di Monforte San Giorgio, un paese sui monti Peloritani, la ricordano: per venti giorni, dal 17 gennaio al 5 febbraio, alle cinque del mattino ed alle sette di sera, un campanaro ed un tamburino si ritrovano sotto la chiesa di Sant’Agata, ne risalgono il campanile e danno vita a un singolare “concerto per campane e tamburo”, a simboleggiare l'arrivo degli Altavilla, a liberare la città, e la fuga dei Saraceni. Questa inusuale serenata ha un nome anch'esso curioso: è “’A Katàbba”.

The saga of the arrival of Roger of Altavilla n Sicily has been told in a thousand different ways... by storytellers, puppets, artists... A unique example is the way in which, still today, the people of Monforte San Giorgio, a small town in the Peloritan Mountains remember it: for 20 days, from the 17th January to the 5th February, at five o'clock in the morning and seven o'clock at night, a bell-ringer and drummer meet by the Sant'Agata church and climb up the bell tower once more to bring to life a singular concert of the bell and drum, symbolising the arrival of the Altavilla soldiers to liberate the city and the flight of the Saracens. This unusual serenade has a name which is also intriguing, "A Katàbba".

    RADICIMUSIC RECORDS   MySpace      Facebook